Sfinci Stampa

Dolci tradizionali della Sicilia Occidentale per la festa di San Giuseppe

  

 

INGREDIENTI
Farina tipo "00" gr. 300; uova 6; burro gr. 100; acqua mezzo litro; un pizzico di sale; ricotta fresca gr. 300; zucchero gr. 100; cioccolato fondente gr. 30; zuccata gr. 50; pistacchi gr. 30; scorzette d'arancia candite e zucchero in polvere quanto basta.


PREPARAZIONE:
Mettete in un tegame sul fuoco l'acqua ed il burro. Non appena il burro si sarà sciolto e l'acqua sarà giunta a bollore spegnete la fiamma e versate tutta insieme nel tegame la farina con il sale. Rimescolate velocemente finché la farina non si stacchi bene dalle pareti del recipiente. Fate raffreddare e riprendete a lavorare aggiungendo ad uno ad uno i tuorli d'uovo e poi i bianchi battuti a neve, aspettando ogni volta che si siano assorbiti nella pasta prima di versare il successivo tuorlo o albume. Il composto dovrà risultare morbido ed omogeneo. A questo punto con un cucchiaio versate il composto in un tegame e fatelo friggere in olio e sugna bollente. Per ogni sfincia saranno sufficienti due o tre cucchiai. Lasciatele dorare da ogni parte e mettete le sfinge ad asciugare sulla carta assorbente. Quando saranno fredde ricopritele da un solo lato con la crema di ricotta che avrete preparato nel modo solito con ricotta, zucchero, cioccolato e zuccata. Guarnite ogni sfincia con una scorzetta di arancia candita e spruzzate con zucchero in polvere e pistacchi tritati.